Chi siamo

ll 13 Febbraio 2019 è nata l’associazione “Il Jazz va a scuola”.

La data è di valenza altamente simbolica, poiché esattamente un anno fa il 13 febbraio 2018 nasceva la Federazione nazionale Il Jazz Italiano presieduta da Paolo Fresu. Il jazz va a scuola (IJVAS) infatti ne rappresenta in un certo senso una diretta emanazione.

L’Associazione IJVAS è presieduta da Ada Montellanico ed ha come presidente onorario Gianni Coscia. Il Consiglio Direttivo è composto da Angelo Bardini, Felice Clemente, Paolo Damiani, Catia Gori, Mario Piatti (vicepresidente), Giovanni Serrazanetti.

Tra i fondatori, oltre ai membri del Consiglio Direttivo, sono presenti Pasquale Mirra, Massimo Nunzi, Sonia Peana, Tullio Visioli e Maurizio Vitali.

L’Associazione si avvarrà di commissioni di lavoro composte da referenti per l’area Jazz, l’area didattica e l’area scuole e territorio.

Ha carattere volontario e democratico, non persegue come suo scopo istituzionale fini di lucro ed è apartitica. Si pone come finalità, in analogia agli intenti della Federazione, quella di promuovere sviluppare, diffondere e valorizzare nella scuola il linguaggio del jazz le pratiche dell’improvvisazione e dell’invenzione, nonché la conoscenza, anche tramite l’ascolto, degli aspetti socioculturali e musicali di questi ambiti anche in interazione con gli altri linguaggi artistico-espressivi, senza discriminazioni di spazio, di tempo, di tendenze, di generi e di stili.

Possono far parte dell’Associazione tutti coloro che per interesse culturale o per attività professionale o di studio, siano interessati all’attività dell’Associazione e che, avendone fatta richiesta, ne condividano intenti e finalità posti nello Statuto associativo.

Chiunque sia interessato può chiedere l’adesione all’associazione compilando la domanda che si può scaricare >>> QUI: http://iljazzvaascuola.altervista.org/aderire-allassociazione-il-jazz-va-a-scuola/